CHIAROSCURO:

 

L'espressione pittorica si riferisce al rilievo ottenuto dal rapporto graduato di luce ed ombra, come riproduzione degli effetti dati dalle varie posizioni di un corpo rispetto alla sorgente luminosa che lo colpisce. Pu essere sfumato, se lieve e graduale, a mezzatinta o a macchia se con passaggio immediato di toni. In scultura reso col contrapporsi di alti e bassi nel rilievo, in architettura di vuoti e di pieni, di rientranze ed aggetti.